Le ricette

Pappardelle con la lepre

La lepre, spezzettata, dopo una lunga marinatura con gli odori in vino Chianti viene cotta in salmì, usando quale fondo di cottura la “coratella” tritata finemente. Si crea così un sugo denso, arricchito dalla polpa della lepre, con cui si condiscono le pappardelle, piuttosto larghe e ben tirate.

Tagliata ai ferri

Bistecca di manzo marinata in un trito di aglio e olio d’oliva, cotta ai ferri leggermente “al sangue”, tagliata a piccole fettine, rifinita con succo di limone e foglie di rucola.

Fagioli all’uccelletto

Cannellini cotti con salvia, aglio, olio e pomodoro. Tipico contorno, spesso arricchito con salsicce così da essere anche piatto unico.

Bruschetta:

Fette di pane toscano crogiolate alla brace, agliate e impepate, condite con poco sale ed olio vergine d’oliva.